BENVENUTO SU FITNESSWEB.IT! Ti prego di aspettare qualche secondo per vedere tutta la pagina. Grazie!
Scrivi nella casella sopra le tue domande su: allenamento, dimagrimento, benessere psicofisico. Ti risponderò in 24 ore!

Il web per chi ama la vita libera!

Aria aperta
Braccia

Benvenuto, sei il visitatore numero
Grazie!

ABBRACCIAMO LA SALUTE

Mai sentito parlare di "effetto gamberetto". Fino agli anni sessanta era un ideale di bellezza, non per niente era stato coniato questo termine per definire una corporatura asciutta ed evanescente, quasi priva di elementi vitali e pulsanti, ridotta a solo spirito. Si trattava sicuramente di un eccesso, che a volte viene rinverdito ancora oggi, da qualche modella anoressica. In quell'immagine spigolosa ed essenziale, le braccia esili e lunghissime avevano una parte determinante la loro gracilità era ritenuta una virtù. Tempi andati (fortunatamente). La donna del 2000 si ispira di più ai volumi prepotenti della pittura di Picasso e anche nella rotondità delle braccia vuole manifestare tutta la sua volontà di controllo e potere sulla vita. Fece un certo scandalo molti anni fa la notizia che l'attrice Jane Fonda chiedesse durante le riprese di un film, al direttore delle luci, di valorizzare il volume delle sue braccia con un'illuminazione appropriata. Adesso non sarebbe più una notizia, dato che anche le parti più attive del corpo femminile sono finalmente balzate in primo piano. Le braccia con cui prendiamo e lasciamo, abbracciamo o respingiamo, scagliamo o proteggiamo. Le braccia che hanno bisogno di forza per permetterci di essere noi stesse e di essere vere. Braccia che vogliono essere belle... e forti, per far sentire la loro azione.
1

Inizia in questa posizione, stringendo le palme delle mani una contro l'altra, le sentirai incredibilmente deboli, perché è un movimento a cui non sei abituata. Come secondo tempo abbassa le braccia davanti a te e poi riportale in su.

2

Prosegui piegando indietro e ridistendendo. Fai l'intera sequenza 20 volte. Continuando a stringere le mani. Il movimento coinvolge la muscolatura delle braccia e del petto, se è la prima volta sentirai un po' di indolenzimento, ripeti con meno vigore.

TRICIPITI
4a

Per i tricipiti (parte posteriore delle braccia), è il migliore esercizio. Bisogna eseguirlo senza forzare troppo gomiti e spalle, specialmente se è la prima volta.

3

Adesso porta avanti le braccia piegate a 90° e stringi ritmicamente i gomiti, visualizzando la contrazione dei pettorali.

4b

Le gambe contribuiscono molto a rendere il movimento fluido ed equilibrato.

5) Pettorali in piedi
6) I SEGNALI

Un movimento semplice che coinvolge le spalle e i dorsali. Non eseguire di slancio ma in modo controllato e scoprirai che il peso delle tue braccia distese è già da solo sufficiente ad allenare.

Un altro esercizio che coinvolge le braccia e i pettorali, con un ottimo effetto tonificante per il seno. Stringi ritmicamente palmo contro palmo. Se lo fai con regolarità e concentrazione è molto efficace.
CONCLUSIONI

Ogni esercizio per le braccia coinvolge tutta la parte alta del tronco e quindi pettorali, spalle e dorsali, perché lì sono i muscoli che permettono ampi movimenti. Nel fisico femminile questi muscoli a volte non sono molto forti quindi l'allenamento dovrà essere particolarmente costante e graduale per giungere ad una efficacia sicura.

7) PER LE BRACCIA E PER IL SENO
Per concludere, qualcosa di impegnativo. Il migliore esercizio per la tonicità del seno che è anche un esercizio per i tricipiti, (parte posteriore delle braccia). Se lo fai con regolarità il tuo seno sarà sempre al top e non conoscerai mai le antiestetiche "tendine" dietro le braccia. Se sei una principiante ti conviene iniziare da una posizione inclinata, anche più di quella mostrata nella figura. Lo sforzo sarà molto inferiore. Solo dopo aver irrobustito adeguatamente i pettorali (il cui volume sarà evidente nel seno), potrai iniziare ad abbassarti fino a farlo in orizzontale; che per una donna non è cosa facile!
Jogging
Sul molo
Al parco
In bicicletta
La panchina
Gli scogli
Estate
ARIAPERTA
Il modo giusto
Gli esercizi
A casa
Aria aperta
In bicicletta
Nuoto
DIMAGRIRE
La femminilità
I modelli
Il seno
I glutei
Le cosce
I fianchi
Le caviglie
FORTE & SEXY
Per tutti A
Per tutti B
Gambe
Seno
TONIFICAZIONE
Punto vita
Tonificazione
Stretching
I glutei
Che gambe!
A CASA
Le diete giuste
L'effetto yo-yo
Psicologia
ALIMENTAZIONE

Gli allenamenti proposti da Fitnessweb.it sono formulati con alta competenza e preparazione. Tuttavia decliniamo qualsiasi reponsabilità su conseguenze

negative o dannose che potrebbero derivarne. Prima di inizare sottoponili al tuo medico ed fai una visita accurata con ElettroCardioGramma.

Per chiarimenti sugli esercizi, e per avere un servizio personale gratis scrivi a: sabrinarisponde@fitnessweb.it

Tutte le immagini, i programmi, workout e gli articoli presenti, sono di proprietà di Sabrina Ferrari.

Per uso commerciale, dimostrativo o didattico si richiede di citare chiaramente la fonte.

"Fitnessweb.it" è contrario al "falso fotografico" molto in voga in questi anni.

Quindi, in attesa che la legislazione lo renda obbligatorio, dichiara

francamente che alcune foto sono state ritoccate

per migliorarne la resa estetica.

Grazie!